Posts by Antonio Bruni

Gli AUGUSTEI

Ferdinando Stirati alunno, docente latino e greco, vicepreside, marito, padre e fratello di augustei.

È augusteo chi ha studiato, insegnato, lavorato o ha avuto famigliari nel Liceo Augusto, ma essere augusteo è qualcosa di più: è una categoria morale. Significa riconoscere il valore degli studi classici, avere gratitudine per l’educazione ricevuta, mantenere un rapporto affettivo e di dialogo con l’ambiente dell’istituto e con le persone conosciute.

Questi sono i motivi che hanno spinto Ferdinando Stirati e un gruppo folto di augustei a fondare, nel 1987, l’Associazione Ex Alunni del Liceo Augusto.  Una prima associazione era stata già fondata nel 1960 dai redattori del giornale d’istituto, ma non aveva sviluppato attività.

L’Associazione in trentacinque anni ha curato:
La ripresa di contatti tra compagni di scuola e professori

Raduni annuali in dicembre  
Premio agli Augustei illustri intitolato a Lina Rocchi, la storica segretaria della scuola tra il 50 e il 70.

Visite guidate a luoghi artistici e storici di Roma

Premi per gli alunni in corso

Convegno “Giornali studenteschi a Roma tra il 50 e il 70” (1989 -Regione Lazio)
Conferenze culturali e gite

La Festa degli augustei nei locali del Liceo dal 2013 al 2017

Opera di due studenti Valerio Sacconi e Gianluca Barbacci agosto 2014
Alberto Asor Rosa
decano degli Augustei Illustri

Il Premio Augusteo Illustre intitolato a Lina Rocchi
è dedicato ad alunni e insegnanti che si sono distinti per dedizione agli studi e alla scuola o che si sono distinti nella vita sociale. È assegnato ogni anno. Sono tanti gli augustei, molti sconosciuti, che meriterebbero di essere insigniti di questo riconoscimento morale da parte dei compagni di scuola. L’albo ne indica alcuni scelti in rappresentanza di molti altri.
Albo degli Augustei Illustri PDF

Alla Festa degli Augustei persone di diverse generazioni si sono sedute “compagni di banco” davanti al murale di Augusto, opera degli studenti Valerio Sacconi e Gianluca Barbacci agosto 2014, che è divenuto il simbolo del Liceo.

Raffaele D’Agata e Ilaria Baglivi
Antonio Bruni Fiorella Baccini Edgardo Mazzè sez D 1965

Giuseppe Ligotti e un primo anno

Alberto Asor Rosa e Raffaella Lollo
Due generazioni- a dx Carla Ferragina
Silvana Silvestri e Pietro Antonelli

Storia del Liceo Augusto di Roma

Scarica la mostra con la storia del Liceo

La mostra per i 70 anni dell’Augusto 1937 – 2007

Fondato nel 1937 il liceo aveva sede nell’edificio di via Tuscolana. Nel 1959 fu trasferito nell’attuale sede di via Gela -via Adria sulla via Appia Nuova. Nel 2007 per i 70 anni del Liceo è stata organizzata una mostra che ripercorre la storia dell’istituto. Mostra 70 anni del Liceo Augusto.

L’AUGUSTO da mezzo secolo in via Appia. 1960- 2011

Mostra offerta agli studenti del liceo dall’Associazione Ex Alunni. La storia dell’edificio tracciata da Ferdinando Stirati

L’aula, poi Songini, nel 1965

La redazione dell’Augustus nel 1965 fece aprire l’attuale Sala Songini. Il locale era inutilizzato, chiuso, senza finestre, umido. C’era un piccolo cancello di accesso autonomo da via Adria. Antonio Bruni propose al Preside Conte e al Comune, proprietario dell’edificio, di aprire due finestre e di restaurarlo. Claudio Maria Paroli promosse una campagna stampa sull’AUGUSTUS. Nel giro di pochi mesi, da aprile 1964 a giugno 1965, nonostante la burocrazia, l’opera fu realizzata e la sala divenne la redazione di AUGUSTUS e il luogo di incontro e discussione degli studenti.  È diventata poi l’aula Songini.

La campagna stampa nel pdf.

ANNO XI n.5 gennaio 1965
ANNO XI.n.3 gennaio 1965

ANNO XI n.5 aprile 1965
1965 settembre le votazioni per il giornale nella nuova sede di via Adria, appena inaugurata. in camicia Leonardo Bonamoneta, al centro con gli occhiali Mauro Flori e Marco D’Ottavio.
Le votazioni: Sergio Bonetti, Isabella Pierantoni, Leonardo Bonamoneta, Lello Macro

Redazione di Augustus maggio 1964
Storico dei Presidi pubblicato nel 2008

I presidi del Liceo Augusto dal 1937 al 2008

Il Bimillenario Augusteo in una pubblicazione del MBC del 2004

2018-2019 AUGUSTUS anno LXIV

Novembre 2018 AUGUSTUS è il numero 1 di 3 dell’anno LXIV. 20 pagine in edizione elettronica, nessuna inserzione pubblicitaria.  La copertina con un disegno di ragazzi in bilico sul cornicione di un palazzo apre il giornale. Una citazione da Nanni Moretti e l’editoriale del direttore Salvatore Familiari: “Il giornalino è uno spazio di vera creatività dove è possibile radunare le voci sparse dell’Augusto in cerca del mezzo appropriato con il quale tradurre i propri pensieri: la scrittura…

Redazione Direttore e grafica Salvatore Familiari -copertina Domenico Sofo – Professori referenti N.Corduano, B.Donnarumma.

Attualità: manifestazione 12 ottobre (Michele Apicella); Studenti di oggi classe dirigente di domani (Samuele Lucidi) – 1818-2018 Marx (Giorgio Carraffa) – Mimmo Lucano (Leonardo Soffientini).

Il Mecenate: Ilaria Cucchi (Asia Nocco) – Mostra Dream (Lorenzo D’Arcangelo -Globe theater (Giacomo Presciuttini) – Lia Levi (Salvatore Familiari) – Klimt (Anna Maria Marcu).

n.2 febbraio 2019 – From Pontelungo AUGUSTUS il giornalino. 24 pagine in edizione elettronica. Copertina Domenico Sofo; controcopertina Simone Alvisini.
Attualità: Greta Thunberg (Salvatore Familiari) -Gilet gialli (Giorgio Carraffa) – Quel pugno che cambiò la storia (Lorenzo D’Arcangelo) – film di Moretti su Allende (Leonardo Soffientini).

Il Mecenate: Orwell (Anna Maria Marcu) -Stan Lee (Alessandro Morgia) – il primo re (Giacomo Presciuttini – Bohemian Rapsody (Chiara Ferretti) – Quasi amici (Giulia Iannone) -Pirandello (Ivana Iebba) -Hopper (Beatrice De Sanno).

n.3 – senza data – Augustus il giornalino – Copertina con grafica su teste di Augusto e tre ideogrammi asiatici. Stessa redazione anche per le copertine. 32 pagine in edizione elettronica.

Da notare: Il viaggio della bottiglia -racconto grafico di Simone Alvisini) -L’Europa che verrà (Leonardo Soffientini); dibattito su un anno di Augustus.

Attualità: Pietro Bartolo (Marta Naldoni) -Sbarco sulla luna (Giovanni Moretti) -Post tangentopoli (Samuele Lucidi) -Agenda ONU (Salvatore Familiari) –– Musica d’impegno (Salvatore Familiari).

Il Mecenate: Ovidio (Federico Famularo) Satyricon (Giacomo Presciuttini) – La Favorita (Chiara Ferretti) -Matrix (Giulia Falconetti) – The Avengers (Matteo Chiricosta) – Faber nostrum.

La collezione di AUGUSTUS

AUGUSTUS è forse il più longevo giornale studentesco italiano. Tra il 1950 e il 1970 apparvero centinaia di pubblicazioni nelle scuole di tutta Italia.  
Il liceo classico di via Appia a Roma nacque nel 1937; le prime notizie del giornale risalgono al 1953-54. Pubblicazioni quasi regolari fino al 1974 con riprese fino a oggi. La collezione integrale di 21 annate e 65 quaderni leggibili in questo sito.

La collezione integrale di AUGUSTUS è una minuscola tessera della storia civile nazionale: sfogliandolo si può leggere come sono cambiati lo stile di vita, l’espressione e la formazione di generazioni di liceali cresciute nello stesso spazio urbano (il quadrante sud-est, zona medio popolare) nell’arco di settant’anni. 

Trampolino 1955 n.3

La raccolta di Augustus è evoluzione della comunicazione spontanea: dal ciclostile alla stampa tipografica, a quella digitale e alla rete. Modalità tecniche e stili espressivi al passo con i tempi.

Alcuni temi editoriali sono costanti: l’adesione all’ideale europeo e la necessità di aprirsi alle esperienze internazionali, la tolleranza delle opinioni e il dibattito democratico, il riconoscimento della capacità formativa del liceo classico, la richiesta di apertura alla cultura e alla storia del mondo contemporaneo, la serietà dell’impegno accoppiata alla gioia dell’adolescenza, il gusto di sorridere all’austerità dell’istituzione, il funzionamento dell’istruzione come ascensore sociale, l’aspirazione a diventare classe dirigente.

La collezione. Tutti i quaderni leggibili in pdf anno per anno:

Inviare quaderni, documenti, foto e commenti a:  [email protected]

I redattori, tra parentesi l’anno di maturità, raccontano la loro esperienza: Vittorio Panchetti (1955), Nicola Bruni (1960),Giorgio Cazzella (1962), Sergio Bonetti (1966), Silvana Silvestri (1966) Isabella Pierantoni (1967) Giuseppe Scanni (1968) Mario Tonucci (1968) Massimo Chieli (1969), Luciano Teodori (1969), Angelo Masetti (1970) Romolo Reboa (1974)

Breve storia (i particolari nelle pagine per anno)

Tra il 1952 e il 1954 Vittorio Panchetti e Orazio Petracca fondarono l’Augustus. Non abbiamo copie.

Anno II 1955-56 due quaderni senza data entrambi numerati con N.2 ma evidentemente successivi, a direzione collegiale, tra cui Franco Ferlini.

Anno III 1956-57 un quaderno, direttore Franco Ferlini

Anno IV 1957-58 escono contemporaneamente due testate a stampa: AUGUSTUS, 16 pagine, direttore Nicola Bruni e GYMNASIUM, 16 pagine, direttori Clemente Napolitano e Umberto Pacchiarotti, con un saluto di Franco Ferlini. AUGUSTUS continuerà con altri due quaderni nell’anno scolastico. Non ho trovato altri quaderni di Gymnasium.

Con l’anno IV comincia la pubblicazione periodica documentata che procede per tre anni (IV 57-58; V 50-59 ; VI 59-60)  con Ferdinando Stirati, Filippo Aulenta, Anna Paggi, Franco Cupo, Luigi Rizi e lo sviluppo di attività connesse: premi letterari, gite, spettacoli, feste da ballo, conferenze e dibattiti.

Lo stesso impianto redazionale prosegue nell’anno VII 1960-61 con Franco Coppola e VIII 1961-62 con Giorgio Cazzella.

Nell’anno IX 1962-63 cambia generazione: un nuovo gruppo di ginnasiali e di primo liceo si impegna e continua dal 1962 al 1965 con Antonio Bruni, Raffaele D’Agata, Leonardo Bonamoneta, Silvana Silvestri, Bianca de Matthaeis, Mauro Giorgulli, Piero Labianca, Sebastiano Calella, Claudio Paroli e… (anni IX – X – XI)

Dal 1965 al 1967 con Sergio Bonetti, Giampaolo De Villa, Mauro Flori, Francesco Zanardo (Anno XII) e Isabella Pierantoni (prima ragazza direttrice, anno XIII) Donatella Purger, Massimo Chieli, Mario Tonucci, Paolo e Luciano Teodori, Anna Maria Borrello.

Dal 1968, con la contestazione, cominciano le difficoltà: due quaderni diretti da Giuseppe Scanni e Adalberto Pucci. Nel 68-69 Augustus non è pubblicato.

Riprende con Angelo Masetti, aprile del 1970, con due quaderni. Nuova interruzione per due anni scolastici 1970-71 e 1971-72.

Rinasce nel 1972, anno XIX (in direzione collegiale) e XX, con Romolo Reboa direttore, Maria Beatrice Centonze vice, Manrico Iorio e Raimondo Guarino che pubblicano sette quaderni in due anni.

Dell’anno XXI ho trovato solo il numero 1 dicembre 1974, direttore Ernesto Rampini. Credo sia l’ultimo quaderno pubblicato a stampa di Augustus. dalla Mostra sul giornale d’istituto organizzata da DeGeneratione nel 2009:
“Augustus” fu soppresso all’inizio del 1975 quando il Preside e il Consiglio d’Istituto (eletto per la prima volta il 23 febbraio 1975) contestarono l’elezione del direttore che aveva pubblicato il numero di Augustus del dicembre 1974. Il direttore era stato eletto nell’ottobre del ’74 durante una riunione privata a casa di un ex-redattore del giornalino, nonché fratello del neodirettore, e pare che in quest’occasione fosse presente esclusivamente un gruppo di studenti di destra e quindi non era garantita l’imparzialità del giornale. Per questo motivo il direttore fu diffidato dall’usare il nome della testata da Nicola Bruni, proprietario e direttore responsabile (in base alla registrazione presso il tribunale di Roma datata 12.3.1963).

Dal 1975 in poi sono stati pubblicati altri quaderni di Augustus e di altre testate interne alla scuola ma ancora non sono riuscito a reperirli.

Nel 2009 i redattori del giornale d’istituto De Generatione hanno realizzato una mostra sulla storia dell’Augustus nel corridoio dell’aula Songini.

Nel 2018-19 (ANNO LXIV) AUGUSTUS, è stato pubblicato elettronicamente in rete, tre quaderni, direttore Salvatore Familiari con la collaborazione di Samuele  Lucidi.

Sul sito del liceo  https://www.liceoaugustoroma.edu.it/augustus/vecchie-edizioni/  è apparso nei primi giorni di settembre 2022 un nuovo giornale elettronico degli studenti, Augustei popolo  dell’Augusto, che propone, nella sezione Augustus, articoli, interviste, vignette, oroscopo, lavori degli studenti

Negli archivi del Liceo Augusto non risulta sia stata conservata alcuna documentazione dei giornali studenteschi; i cartelloni della mostra del 2019 nono sono stati conservati.

Volantino del 2016

Augustei Popolo dell’Augusto

dal sito del Liceo Augusto

1954-1957 Nascita dell’AUGUSTUS anni I-III

1954. Della nascita di AUGUSTUS non ho ancora reperito quaderni; pubblico la testimonianza di Vittorio Panchetti fondatore della testata insieme a Orazio Petracca, entrambi poi giornalisti. Ho trovato due quaderni ciclostilati di una testata di sezione, TRAMPOLINO.

Panchetti RAI anni 70

Vittorio Panchetti maturità 1955 sez. C: Durante il primo liceo (terzo anno), per il Natale 52, con il mio compagno di banco Orazio Maria Petracca (futuro giornalista del Corriere della Sera, orfano di guerra, era nato a Turania in Basilicata), iniziammo a redigere un giornalino di 4-6 pagine. Il titolo era: “Augustus, esce quando gli pare anche se piove”. Battevamo a macchina senza il nastro su una matrice di carta leggerissima…
continua a leggere

Del secondo anno 1955-56 due quaderni senza data, entrambi numerati con N.2 ma evidentemente successivi, a direzione collegiale, tra cui Franco Ferlini.

Del terzo anno 1956-57 un quaderno, anch’esso senza data e numero progressivo, direttore Franco Ferlini; sono citati l’anno scolastico 1955-56 e la rivolta di Ungheria.

A dicembre 1957, corrispondente al IV anno della storia del giornale, escono contemporaneamente due testate a stampa:
AUGUSTUS, 16 pagine, direttore Nicola Bruni e
GYMNASIUM, 16 pagine, direttori Clemente Napolitano e Umberto Pacchiarotti, con un saluto di Franco Ferlini.
AUGUSTUS continuerà con due quaderni nell’anno scolastico e negli anni successivi.
Non ho trovato altri quaderni di Gymnasium.

Trampolino giornale di classe anno 1955 riprodotto con il ciclostile

1961-1962 AUGUSTUS anno VIII

1961 -1962 AUGUSTUS anno VIII – 3 quaderni – totale pagine 64 –  una copia lire 50 -abbonamento sostenitore lire 500.

Maturato Franco Coppola, gli succede un comitato di redazione eletto dall’assemblea: Federico Bucci, Giorgio Cazzella, Milly Curatola, Rino Giuliani, Piero Pinnola. Dal n.2 diviene direttore Giorgio Cazzella, poi autore di programmi tv e giornalista del TG1 Rai. La redazione non è omogenea, eletta dall’assemblea, risente del clima di divisione politica.

Redazione; Giorgio Cazzella direttore, Federico Bucci, Giorgio Cazzella, Milly Curatola, Rino Giuliani, Piero Pinnola, Donatella Pacieri. Collaboratori e poi redattori Raffaele D’Agata, Antonio Bruni, Giorgio Ceri, Mario Quacquarelli, Renato Macro, Luciano Spellucci, Reno Fortunato, F. Aurora Campanella, Giovanni Bucalo, Luigi Corvelli, Giuseppe Greco, Federico De Angelis, Maurizio Marinelli.

L’esperienza di Giorgio Cazzella

N.1, dicembre 1961- pagine 20 – articoli 20 –   inserzioni Libreria Gela, Stenodattilo Spellucci, Libreria Augusto.
Copertina: fontana romana. Saluto alla vecchia guardia: Coppola, Figura, Venturi, Aulenta. Saluto al Preside Luzi, pensionato dopo sedici anni di dirigenza dell’istituto. Saluto al successore Guerrino Pacitti.   Liolà di Federico Bucci (futuro presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma). Due poesie di Giuseppe Silvestroni.  Era lunedì 13: l’assemblea studentesca per il rinnovo delle cariche del giornale, di Antonio Bruni. Sangue italiano in Africa, l’eccidio di Kindu. Pagine di storia: il terrore di G.Bucci.  Questi siamo noi di Piero Pinnola.  Pane e Fidenco di Raffaele D’Agata. De scholastica jungla (in latino di Antonio tribunus romanus). Punti di vista sull’Augusto (umoristico).  Il sorriso racconto e poesia di Rino Giuliani. Il jazz e i giovani di Milly Curatola. Fatti nostri: le tende della succursale, il mercatino dei libri usati, le immondizie di via Adria.  Lotteria scolastica. Lettere in redazione a cura di Giorgio Cazzella: il problema della palestra, mendicanti e scene di miseria, l’eccidio di Kindu.  L’Augusto in versi danteschi di Piero Pinnola.

n.2, dicembre 1961 – pagine 24 – articoli 17 e servizio fotografico – inserzioni Libreria Gela, Autoscuola Latina, Stenodattilo Spellucci, Libreria Augusto.
Nuovo direttore Giorgio Cazzella. Copertina: rappresentanza degli studenti con bandiera all’inaugurazione dell’anno scolastico, Il primo da sx con gli occhiali è Giorgio Cazzella. La ragazza è Mariuccia Bruni, maturata con la media del 9, pagella d’oro.  Servizio fotografico sulla cerimonia al Brancaccio con lo scambio di consegne tra Luzi e Pacitti. Cronaca dell’inaugurazione di Antonio Bruni. Congratulazioni all’Augustus dal quotidiano Momento Sera. Passo avanti dell’Europa di Rino Giuliani.
Lettere al direttore: domande al preside: spettacolo di Carnevale non si fa? Le visite ai musei. Aula per gli ex alunni, il giornale, la lotteria, l’arredo della succursale, l’aula di Scienze.

Radioestesia di Giorgio Ceri. Via Margutta di Mario Quacquarelli. Poesia di Renato Macro. I nostri figliocci di Giorgio Cazzella. Lotti e lotterie di Luciano Spellucci.  Fatti nostri; il cortile della palestra, le riproduzioni di quadri, vandalismo sulle piante, gli avvolgibili. Medio Evo vilipeso di Reno Fortunato. Un problema il lavoro dei giovani: le posizioni di Aurora Campanella e Rino Giuliani. La compagna di classe: come la vediamo di Giovanni Bucalo e come ci vede di Gianna De Virgiliis. Teatro di Federico Bucci. Accattone di Renato Macro. Poesie: Ritratto d’autore di Pietro Russo, Millenovecento sessantadue di Rino Giuliani, Una ventata di Sergio Giacobbe, San Giovanni a Porta Latina di Antonio Bruni. Sport di Giorgio Alfano.

L’inaugurazione al Brancaccio

Consegne dei Presidi da Luzi a Pacitti

n.3, aprile 1962 – pagine 20 – articoli 16 – inserzioni Libreria Gela, Stenodattilo Spellucci, Libreria Augusto.  Capo redattore: Raffaele D’Agata.

Copertina: Manifestazione europea.  Galleria dei poeti del nostro istituto: Pietro Russo. Due manifestazioni al Brancaccio: l’inaugurazione di Tiberius Giovanni Bucalo e martedì grasso di Antonio Bruni.   Gioventù alla sbarra (di una studentessa che non ha firmato). Roma Caput mundi (in latino di Luigi Corvelli). Ritratto di un poeta dell’Augusto di Giuseppe Greco. Gli europei sulla strada dell’unità inchiesta non firmata.  Che fai pastore d’aria, Quasimodo di Federico De Angelis

Lo Judo di Maurizio Marinelli, Corsa campestre di Renato Macro. I giovani e la società di Raffaele D’Agata. Cinema: 7 parallelo di Antonio Bruni, I nuovo angeli di Renato Macro.

1960 -1961 AUGUSTUS anno VII

1960 -1961 AUGUSTUS anno VII – 6 quaderni  – totale pagine 100 – una copia lire 40 -abbonamento sostenitore lire 500.

Terminata l’esperienza triennale di Nicola Bruni, il giornale è ora emanato dall’assemblea dei rappresentanti di classe di cui è eletto presidente Natale Figura. Nuovo direttore è Franco Coppola che si è distinto come redattore e cronista nei due anni precedenti. Coppola sarà poi giornalista professionista al quotidiano IL TEMPO, insieme a un altro redattore, Roberto Chiodi e sarà intervistato da Augustus nel numero 2 dell’anno XX dicembre 1973.  Continua la linea consolidata. I redattori si danno un maggiore taglio giornalistico. Consolidato il vezzo di firmare gli articoli con pseudonimo o con nome e cognome scritti al contrario. Il tempo libero degli studenti. Donne in pantaloni: off limits.  Storia dell’Augustus. La funzione del liceo classico.

Redazione: Presidente Natale Figura, Direttore Franco Coppola, redattori Filippo Aulenta, Laura Conti, Luigi Dionisi, Mary Grieco, Giovanni Musumeci, Delia M. Papa, Luciana Rovis, Vittorio Venturi, Giovanni Bucalo, Giorgio Cazzella, Ennio Di Giulio, Rino Giuliani, Massimo Laurenti, Gabriella Bartolini, Enzo Bertoldi, Gaetano Callipo, Raffele D’Agata, Lello de Luca, Giuseppe Fiaccavento, Piero Pinnola, Giuseppe Scifoni, Giuseppe Gigli, Franco Paloscia, Lydia Tarantini, Leonardo Galli, Roberto Chiodi, Antonio Bruni, Mauro Antimi, Pietro Russo, Luigi Colusso.

n.1, novembre 1960 – pagine 16- articoli 14 – inserzioni: Libreria Gela, Sartoria Motta, Pizzicheria Rusticanella.

Copertina: gruppo di fotografi. L’Augustus riapre i battenti: ricomincia la caccia alle notizie…”

Saluto a Nicola Bruni – Linea editoriale di Franco Coppola. Il tempo libero degli studenti, inchiesta di Laura Conti e Luciana Rovis. Grazie Prof. Severini. De mercato librario di Tiberius.  I grilloni di Giorgio Cazzella.  Debutto nel giornalismo di Guglielmo Guaita, direttore di Il Travaso. Intervista a Gianni Granzotto di Filippo Aulenta e Vittorio Venturi. Immensità di tenebre, poesia di Giovanni Musumeci. Solidarietà agli studenti ungheresi. Saluto al prof. Scioscioli. Sport di Luigi Dionisi e di Delia M. Papa. Burineide (umoristico). Napoleone a Austerlitz di Ennio Di Giulio. E ministri che vengono (sul calendario scolastico). Premio Libreria Gela. Umorismo. Sanzione disciplinare del Preside.

n.2, dicembre 1960 – pagine 20 prezzo invariato lire 40- articoli 25- inserzioni Libreria Gela, Sartoria Motta.

Copertina: film Alberto Sordi.   Lettera aperta al Vicesottosegretarioaggiunto del Ministero della Pubblica Istruzione. Nuove proposte (sulla scuola) di Franco Coppola. La scelta della facoltà inchiesta di Laura Conti e Luciana Rovis. Una gioventù olimpica. È accaduto all’Augusto: sezioni spostate di piano, vandalismo sull’auto di un professore, i lavori in palestra. Per una comprensione dell’Europa: comincia la collaborazione con il giornale del prof. Mario Bastianetto, fervente europeista. Schola postelectoralis (in latino di Tiberius).  La nostra rivoluzione di Gabriella Bartolini. Intervista alla campionessa sportiva Paola Paternoster di Piero Pinnola. Donne in pantaloni: off limits di Delia M.Papa. Visita a Valle Giulia. La lotta greco-romana di Claudio Scifoni.

Un’ora tremenda di Giorgio Cazzella.  Una collana per il liceo (umoristico). L’ombra racconto di Rino Giuliani. Imprevisti poesie di Giovanni Musumeci. Ricordo dello studente Antonio Giannangeli. I dialoghi dei ministri e sport di Luigi Dionisi. Intrattenimento e lettere.

n.3, gennaio 1961 – pagine 16 – articoli 18 – inserzioni Libreria Gela, Sartoria Motta, Stenodattilo Spellucci.
Copertina; foto Abbe Lane (ardita per l’epoca! Ndr) e sette richiami ad articoli. Editoriale sull’apartiticità. Spettacolo di Carnevale -annuncio. Ignis ardens. Lettera aperta a Sergio Pugliese, direttore della Rai. Censuriamo la censura di Franco Paloscia. Dies Pagellae ( in latino di Tiberius alias Giovanni Bucalo). Cinque domande a Natale Figura presidente e Cos’è? (il Comitato studentesco) di Giorgio Cazzella. Il lavoro tra i giovani di Natale Figura. Giornata Europea della scuola. Il congresso della stampa studentesca di Franco Coppola. Momento di Lydia Tarantini. Mare perfido poesia di Sergio Giacobbe. Litterae non dant panem di Vittorio Venturi.  Carnivori o vegetariani chi camperà cent’anni? Di Delia M. Papa. Discolandia. Sport di Luigi Dionisi. Piccolissima pubblicità.

n.4, febbraio 1961 – pagine 16 – articoli 15 – inserzioni Libreria Gela, Sartoria Motta, Stenodattilo Spellucci.

Copertina: Mappamondo. Stampa studentesca e scuola di Gaetano Callipo. Colline poesia di Gianni Tasselli. L’eclissi totale di sole. Il sor Capanna di Leonardo Galli. Poesia Carnevale di Roberto Chiodi. A che punto siamo con l’Europa di Raffaele d’Agata. Studentesse questa non la leggete di Giovanni Tiberius Bucalo. La storia dell’Augustus di Franco Coppola.  
Cronaca dello spettacolo di Carnevale di Gabry Bartolini: regia di Natale Figura, con la partecipazione del Margherita di Savoia, presentatore Michele Giammino, complessi Delfini, Beatniks, The Freemen Trio. Cantanti: Roberto Cortese, Paola Vivanti, Nuccia La Civita, Piero Pinnola, Sandro Rinaldi, Silio Rossi, U mberto Caruso, Vittorio Venturi. L’Augustival, Disquisizione sulla poesia, L’eroe, Aspettando Godot.      

Storia di Roma riveduta (in latino di Giovanni Musumeci). Musica dolce musica di Antonio Bruni. Tutti a piazza Venezia (la manifestazione) di Luciana Rovis.       

n.5, marzo 1961 – pagine 16 – articoli 16 – inserzioni Libreria Gela, Stenodattilo Spellucci, Libreria Augusto.

Copertina: foto ragazzi su bidoni. A fine trimestre è di prammatica l’equilibrismo tra gli studenti.

Esce l’Augustus. I nostri problemi di Franco Coppola. È veramente classico il nostro liceo? di Raffaele D’Agata. Poesie: La musica di Gaetano Callipo, Ombre di Pietro Russo, Distrazione di Roberto Chiodi.

Premio Libreria Gela (di Gabriella Bartolini) a Gianfranco Santoleri per il romanzo breve epistolare “Leucemia”.  17 marzo cento anni (l’Unità d’Italia) di Franco Coppola. Grembiuli in piazza di Filippo Aulenta. Solitudine di Giovanni Musumeci.  È accaduto all’Augusto: i lavori in palestra, il compito di Fisica. Siamo tutti poeti di Antonio Bruni. Il vostroscopo di Tiberius Giovanni Bucalo. Naddeo vince la campestre di Luigi Dionisi.

n.6, aprile 1961 – pagine 16 – articoli 17 – inserzioni Libreria Gela, Stenodattilo Spellucci, Libreria Augusto. Redattore capo Raffaele D’Agata.

Copertina: attore comico in tv.  Dal Colosseo all’Augusto di Vittorio Venturi. Tempo di addii. Le lingue una necessità di Raffaele D’Agata. Conoscete George Gershwin? Di Gabriella Bartolini. Un altro anno se ne va di Antonio Bruni. Impariamo a parlare di Giorgio Cazzella. Fratelli d’Italia di Gaetano Callipo. Quando fioriscono i ciliegi di Mauro Antimi. Spolverando i vecchi giornali di Filippo Aulenta. Tempo di precetto di Giovanni Bucalo. Poesie Tiepor di gioia di Giovanni Musumeci e il Giuda di Pietro Russo.  Ben Hur elefantiasi e cinema di Pietro Russo. A proposito della riforma del liceo di Luigi Colusso. Sport di Luigi Dionisi.

1959 – 1960 AUGUSTUS anno VI

1959-1960 AUGUSTUS anno VI – quaderni 5 – totale pagine 88- una copia lire 40 -abbonamento sostenitore lire 500.

La protesta per i nuovi programmi, molto pesanti, dell’esame di maturità, introdotti dal ministro Medici che entreranno in vigore dal 1962. Il nuovo edificio del liceo. Dibattito sull’obbligo della cravatta.  La cultura contemporanea sacrificata nei programmi. Costituita l’Associazione Ex Augustei (ndr. Non si trovano tracce della sua attività. Sarà rifondata nel 1987 per iniziativa di Ferdinando Stirati). Lo spettacolo di Carnevale con Gigi Proietti. Si conclude il triennio di Nicola Bruni e di gran parte del suo gruppo.

Redazione: Nicola Bruni, direttore per il terzo anno consecutivo, redattore capo Franco Coppola, capo cronista Filippo Aulenta, amministratore Luigi Dionisi (nessuna ragazza in questo organigramma). Redattori: Lidia Tarantini, Ferdinando Stirati, Luigi Rizi, Gerardo Milani, Roberto Chiodi, Lulli di Villaba, Vittorio Venturi, Giovanni Musumeci, Renato Lotti, Franco Cupo, Natale Figura, Marina Pierani, Luciano Pascucci, Giuseppe Gigli.  

N.1, novembre 1959 – pagine 16- articoli 18 – inserzioni: Il Pincio, Libreria Gela. Cineforum Studentesco.

La protesta ha avuto i suoi effetti (i programmi della maturità) di Nicola Bruni, citazione da Pio XII.

L’Augusto ha cambiato casa -il nuovo edificio di Franco Coppola.  Inaugurazione a scoppio ritardato di Filippo Aulenta.  Mancano gli attaccapanni, classi chiuse a chiave per burla, calo dei voti in condotta. Il ritardo nella costruzione della nuova palestra di Luigi Dionisi.

Gli studenti e la cravatta di Ferdinando Stirati.  Scola nova di Roberto Chiodi. Saluto al prof. Pesce di Franco Coppola. Professori nuovi e uscenti. Intervista a Indro Montanelli di Vittorio Venturi e Gerardo Milani. Le vacanze di Lulli di Villalba. I genitori questi antenati di Mas. Premio Libreria Gela. Intrattenimento.

N.2, dicembre 1959– pagine 16 -articoli 14- inserzioni Il Pincio -Libreria Gela.

Copertina: foto di un ponte moderno.  Il decoro della scuola (dibattito sulla cravatta) di L.R. 

Ciao ’59! di Franco Coppola. Le vacanze si faranno a scuola di Lidia Tarantini.  Candore natalizio poesia di Giovanni Musumeci. Quadretto natalizio di Vittorio Venturi. Fatti nostri, annunci dello spettacolo di Carnevale, la conferenza della SIOI, Il cineforum al Planetario di Renato Lotti. La cooperazione internazionale di Nicola Bruni.   In tram di Gerardo Milani. Chi legge e legge bene in Italia? Di Ferdinando Stirati.  Poesia Alla professoressa di matematica di R.C.  Felis domestica di Franco Coppola.  Schola nova mos antiquus (in latino di Aloysius). Contro la tubercolosi (negli anni 50 c’era ancora! ndr) di Vittorio Venturi. Sport di Luigi Dionisi. Umorismo e passatempo.

n.3, gennaio 1960 – pagine 16 -articoli 13 – inserzioni Il Pincio – Libreria Gela.

Copertina; quadro: L’uomo nel canneto di Domenico Purificato. Sacrificata nella scuola la cultura contemporanea di Nicola Bruni. Letteraturicidio premeditato (umoristico di Franco Cupo). Poesie

Sogno irreale di Giovanni Musumeci, Er cappello di Rochi. Proposta di un cineforum augusteo e annuncio dello spettacolo di Carnevale al Brancaccio. Inchiesta: Quali giornali leggono gli studenti di Franco Coppola. Astemi dove siete? di Natale Figura. Invito alla quadriennale. Augustaria (in latino di Aloysius). Il segarolo di Franck. Basket e tiro al piattello di Luigi Dionisi. Umorismo e passatempo. 

n.4-5, febbraio marzo 1960 – doppio 24 pagine – articoli 22 -inserzioni: Il Pincio – Libreria Gela.

Il prezzo sale a lire 50; nuovo amministratore Natale Figura. Copertina: foto attrice.  Addio prof. Morandi!  Costituita l’Associazione Ex Augustei di Natale Figura ((ndr. Non si trovano tracce della sua attività. Sarà rifondata nel 1987 per iniziativa di Ferdinando Stirati).
Ritorno a scuola poesia di Mario Benotti ex-alunno del Corso C.  Pater Augustus (i nostri orfanelli) Per chi suona la campanella? Di Aloysius. La mattina dello studente di Franco Coppola. Cronaca di Lydia Tarantini dello spettacolo di Carnevale al Brancaccio (biglietto 250 lire), regia di Luigi Rizi, organizzato da Nicola Bruni e Natale Figura: cantanti Gigi Proietti, Lisanna, Cecilia Finocchiaro, Roberto Cortese, i complessi Romans e Arrabbiati, imitatore Mike Giammino, attori di prosa Franco Paloscia, Lionella Leoni, Laura Conti, Lino Minei, Giorgio Cazzella, Mariano Grillo, Luciano Lombardini. Presentatori Vittorio Venturi e Luciana Rovis.   Rassegna della stampa studentesca. Il CISS ha fatto una radiografia dell’Augustus. L’Adelchi di Gassman di Luciano Pascucci. Che cos’è l’ORUR (il parlamento degli universitari romani) di Valerio Rossi. La matematica non è un’opinione? di Marina Pierani. Non è retorica la celebrazione del Risorgimento di Nicola Bruni. Rivoluzione in famiglia di Natale Figura. Cartoline del pubblico. L’uomo e l’arte di Franco Paloscia. De recreazione (in latino di Franco Bucalo). Fatti nostri. Il secchione di Franco Coppola. Piccoli annunci latino-greco- economici di Franco Cupo. Intimo pensiero poesia di Giovanni Musumeci. Ferdinando Stirati vince il Premio Libreria Gela per la sezione letteraria; pubblicato il suo saggio “La letteratura e la sua funzione civile, morale, artistica. Vittorio Venturi e Tullio Catalano per la sezione artistica. Sport di Luigi Dionisi. Vignette.

n.6, maggio 1960 – pagine 16 il prezzo torna a 40 lire- articoli 19 – inserzioni: Libreria Gela.

Copertina: attrice con arco e freccia. Sta per scoccare l’ora delle vacanze e degli esami. Terza liceo saluta di Nicola Bruni. Il premio Rotary a Nicola Bruni, Aldo Fulconi e Ferdinando Stirati. Dove andremo a finire di Franco Paloscia. Manifestazione contro gli eccidi razziali. La scelta della facoltà. Fatti nostri. Il V congresso della stampa studentesca cronaca di Franco Coppola. Storiella greca di Francos Paloschides. Gli impressionisti di Luciano Pascucci. Consigli di moda maschile di Baby. Poesia di Cesare Chirra. Un maledetto scherzo racconto di Franco Cupo. Sport di Luigi Dionisi. Intrattenimento.  

1958-1959 AUGUSTUS anno V

1958- 1959 AUGUSTUS anno V – 6 quaderni – totale pagine 104 – una copia lire 40

La discussione sulla scuola come istituzione, la sua missione, la sua funzionalità diventa caratterizzante del giornale: uno spirito critico ma costruttivo. Nasce un Comitato di istituto che supporta il giornale. Attesa per il nuovo edificio tra via Gela e via Adria. Nasce il premio libreria Gela – Fermento per le attività attorno al giornale: lo spettacolo di Carnevale, le feste da ballo, le gite.  I rapporti tra Ginnasio e Liceo, la Succursale, la Segreteria scolastica.

Redazione: Nicola Bruni direttore, Ferdinando Stirati, Filippo Aulenta, Carla Cipollini, Salvatore Maccarone, Stefania Mattetti, Alfredo Messina, Gerardo Milani, Marica Salvitti, Vittorio Venturi, Aurelio Sessa, Roberto Santi, Franco Cupo, Valerio Silvani, Carlo Aurisicchio, Franco Coppola, Elvira D’Aloia, Loriana Franchini, Carlo Carletti, Luigi Dionisi, Luigi Rizi, Anna Paggi, Marina Pierani.

N.1 – dicembre 1958 -16 pagine – 13 articoli – Inserzioni gita Terminillo – Festa da ballo – Compagnoni dischi – Sanit autonoleggi.

 Copertina a due colori -Premio Artistico Letterario Libreria Gela- novità dell’anno scolastico di Aurelio Sessa- Augusto sport di Roberto Santi -Scuola italiana di Nicola Bruni – La Metrica (umoristico) di Franco Cupo – Il nuovo papa Giovanni XXIII di Valerio Silvani – Il dottor Zivago (n.f) – Il Satyagraha (n.f.) – E tutto finì alle 7 (n.f.) – Dischi di Carla Cipollini – divagazioni

n.2 – gennaio 1959 – 16 pagine – 14 articoli – Inserzioni Sanit autonoleggi – Goal sport – Libreria Gela – Copertina: disegno Carnevale a Roma

Annuncio del Carnevale studentesco, martedì grasso 10 febbraio con “l’ugola d’oro dell’Augusto al secolo Gigi Proietti”, il quintetto jazz Viscounts diretto da Alfredo Messina, Vittorio Condò presentatore, regia d Valerio Rossi.    Vita di istituto – Compito di greco di Franco Coppola – Quanto guadagnano e quanto spendono gli studenti di Salvatore Maccarone e Aurelio Sessa – Elvis Presley a Roma- Stampa studentesca – Revisione della cultura di Franco Cupo – L’insegnamento della religione di Nicola Bruni – Modigliani nel libro di Fusero di Marica – Gli accattoni di Valerio Silvani – Racconto di Cof- Intrattenimento.

n.3 – febbraio 1959 – 16 pagine – articoli 16 –     Inserzioni Sanit autonoleggi – il Pincio -Libreria Gela – Elegomma –

 Copertina: foto terrazza del Pincio

Spettacolo dell’Augusto al Teatro della Natività: trionfo con bis di Gigi Proietti che ha cantato, recitato nella farsa e ballato in duetto stile lago dei cigni con Massimo Massucci. Farsa scritta e diretta da Valerio Tucci con sette interpreti tra cui Proietti. Cantanti Riccardo Paloscia, Arturo Trovini, Baby Moon, Mario Tocci e Franco Perlini, Garden Boys, Quintetto Jazz Viscounts, Alfredo Messina.

Una biblioteca per gli studenti di Filippo Aulenta – Fatti nostri – Appello per il Rugby -Torneo 1959 di basket –Domenica: festa o doppia giornata lavorativa? Di Franco Coppola – La scuola che orienta di Carlo Aurisicchio – Genesi della matematica di Valerio Silvani – Difendiamo questa nostra gioventù di Nicola Bruni- Casa sull’altopiano libro di Caldwell – Come vorrei fosse il liceo di Carlo Carletti – Giornata europea della scuola -Il misterioso uomo in blu – Tertia acca Res Publica Nova (in latino) n.f. – Definizioni scolastiche.

n.4 – marzo 1959 – 16 pagine – articoli 18 – inserzioni: Il Pincio -Libreria Gela- Sanit autonoleggi

Copertina: foto Selinunte -Dedicato in buona parte ai professori.

Pasqua di Ferdinando Stirati – Lettera semiseria ai professori di Valerio Silvani – la biblioteca – Il CISS: radiografia dell’Augustus -manifestazioni per l’Alto Adige – senso dell’amor di patria di Nicola Bruni- Fatti nostri – Il professore del Machiavelli di Anna Paggi – Definizioni augustee di Franco Cupo – I diritti delle donne di Filippo Aulenta e Marica – La gita a Tarquinia – Puntiamo il cannocchiale sul professore elettronico di Mary Grieco- L’inferno visti da noi di Franco Coppola-

De radiofonicis atque televisivis programmis – Basket – Corsa campestre – Piccola pubblicità studentesca.

n.5 aprile 1959 – 20 pagine- 21 articoli – inserzioni Libreria Gela, Sanit autonoleggi.

Copertina disegno caricaturale- Il ginnasio protesta di Marina Pierani – La fabbrica delle opinioni di Nicola Bruni – La voce dall’ esilio – La festa della Matricola – La scuola è un organismo decrepito di Valerio Silvani – Natale di Roma di Anna Paggi – La segreteria di Filippo Aulenta – A voi il ginnasio- Fatti nostri – Il latino alla sbarra inchiesta di Vittorio Venturi, interviste ai professori e interventi di Ferdinando Stirati e Nicola Bruni. Lettera del novello Cicerone. Lo spirito e le materie di Gerardo Milani, Chimica di Franco Coppola, Matematica di Lulli di Villalba – Umorismo -Basket e atletica leggera.

n.6 maggio- giugno 1959– 20 pagine- Inserzioni Libreria Gela.

Copertina: Dedicato alla fine dell’anno scolastico- Conclusione di Nicola Bruni- Congresso della Stampa Studentesca Cattolica – Cronaca di un anno di Franco Coppola -Maturity di Elvira D’Aloia- Sommossa a Augustopolis di Marina Pierani – Diario di esami del candidato degli spasimi Augusto di Franco Cupo – Turismo e spiriti di iniziativa di F.A. – Noi siamo le colonne, i protagonisti dell’Augustus di Vittorio Venturi e Franco Coppola – Cristoforo Colombo di Lulli di Villalba – Aria d’estate di Marica – Saltate queste righe –   I giovani e il mondo della cultura e dell’arte di Gianfranco Santoleri, vincitore del premio letterario Libreria Gela – Campionato di pallacanestro – Liliana Carosi campionessa del getto del peso, di Luigi Dionisi- Umorismo.

1957- 1958 AUGUSTUS anno IV

“Continuiamo una tradizione (…) per il quarto anno consecutivo le pubblicazioni del giornale del Liceo Augusto” Nell’anno scolastico 1957-58, Augustus (Organo degli studenti del Liceo Augusto) esce con 3 quaderni, un totale di 44 pagine, formato16x23 (foglio 70×100) stampato in inchiostro azzurro dalla tipografia Ferretti con la prudente dizione “numero unico in attesa di autorizzazione”. Una copia 30 lire (n.1), 40 lire (n.2-3). Il Liceo è nel vecchio edificio di via Tuscolana 208.

N.1 – 19 dicembre 1957 -dodici pagine – nove articoli. Inserzioni: Circolo Studentesco Cinematografico che annuncia un Cineforum al Capranichetta, aperto dal film “Un giorno nella vita” con la presenza del regista Blasetti.

 “Il liceo non deve rappresentare, per noi studenti, un luogo di coazione bensì uno strumento di liberazione intellettuale e fisica” afferma nell’editoriale del primo numero anno IV il neo-direttore Nicola Bruni.

Mario Monti denuncia la, poi annosa, questione della collocazione di due sezioni femminili nella succursale di via Bobbio, in un istituto religioso e le difficoltà dei banchi di classe. Il saluto del prof. Baratta che lascia la scuola e il ricordo della prof.Clarke. L’intervista a Moravia di Ettore Bianchi. Lo sport d’istituto di Rodolfo Pinzello. La malavita nel cinema di Valerio Rossi. Perché ci piace ballare di una prudentemente anonima Stefy. Anna Frank di Erasmo Lionetti.

n.2 – 20 gennaio 1958 – sedici pagine – 12 articoli – una copia lire 40. Inserzioni di autopromozione: prepariamo una commedia di Oscar Wilde – abbonamenti e una gita al Terminillo per il 26 gennaio.

La scuola nella Costituzione di Nicola Bruni- Il Carnevale di Stefy – L’ora di educazione fisica di Manuela Gattucci – La nova vita di Dante parafrasi parodia di Franco Cupo (i suoi articoli umoristici saranno poi replicati per anni sul giornale). I teddy boys di Luigi Simoncelli – Cruciverba e intrattenimento- Il Jazz di Ettore Bianchi – Il poeta persiano Khayyam di Valerio Rossi – Moravia e la disubbidienza di Bruno Landi, futuro Presidente della Regione Lazio.

N.3 – marzo 58 – sedici pagine – tredici articoli – una copia lire 40 – Inserzioni: Goal sport -Concorso di fotografia –

Copertina: foto di L’importanza di essere onesto di Wilde, rappresentata dagli studenti dell’Augusto regia di Valerio Rossi il 28 febbraio ultimo giorno di Carnevale, ma non è specificato il Teatro (probabilmente l’Orione o la Natività).

Lettera aperta: il giornale solo con le vendite non riesce ad autofinanziarsi; ha cercato di organizzare gite per autofinanziarsi ma ha trovato la concorrenza di altri gruppi; è stata revocata anche la concessione di un’aula per le riunioni per la protesta di un professore… La redazione chiede solidarietà e aiuto.
Lo spettacolo dell’Augusto – Il torneo Augustus di basket di Bruno Minguzzi — Inchiesta sulla riforma della scuola di Nicola Bruni – Incontro di calcio in classe di Franco Cupo – Cruciverba – Film L’arpa birmana di Salvatore Maccarone – Gioventù bruciata di Erasmo Lionetti – Chopin e Beethoven di Valerio Silvani – La giornata europea della scuola di Gerardo Milani -Arte di Ettore Bianchi – Oscar Wild di Valerio Rossi –

La redazione: Nicola Bruni direttore – Ettore Bianchi, Carla Cipollini, Antonio Dionesalvi, A.Grasso, Erasmi Lionetti, Salvatore Maccarone, Stefania Mattetti, Bruno Minguzzi, Mario Monti, Rodolfo Pinzello, Valerio Rossi, R.Scravaglieri, Luigi Limoncelli, G.Verna. Articoli di Bruno Landi (futuro presidente della Regione Lazio) Franco Cupo, Valerio Silvani, Gerardo Milani, Manuela Gattucci