Posts by Antonio Bruni

2022 – 2023 AUGUSTUS anno LXVIII

Risorge l’Augustus con grande vitalità: pubblicati 6 quaderni nel corso dell’anno scolastico. Veste grafica moderna e accurata. Pagine ridotte ma cadenza regolare di pubblicazione. Primo piano ai temi della scuola, della cultura e della cronaca.

“Dal 1953 il giornalino “Augustus” è stato uno spazio ove la pluralità di voci degli Augustei si è unita armoniosamente per partorire il meraviglioso frutto della cultura. “Augustus”, quest’anno, vuole farsi catalizzatore di una nuova stagione di idee, motori intramontabili e indispensabili di uno Stato democratico e moderno, nonché interprete di una serietà intellettuale, forte delle sue radici ma pronta al dibattito, al cambiamento, al rinnovamento.” (editoriale del direttore Antonio Filippo Gentile).
La redazione: Direttore Antonio Filippo Gentile – Vice Direttore Giulio Giagnoni – Capo redattore Simone Di Pinto – Grafico Edoardo Palmieri -Redattori: Saverio Stroppa, Valentina Gentile, Benedetta Romano, Giulia Jannone, Isabella Infante, Riccardo Meco, Gabriele Simbolotti, Jacopo Carosi, Silvia D’Audino, Elena V. Turin, Arianna Santomauro, Alessandro Striglia, Marco Torquati, Lisa d’Alessandro Andrea Proietti, Valentina Coppola, Elisa Nunziata, Giulia Maria Blesi, Mila Di Rocco, Federico Mancini, Lorenzo Grasso, Valeria Varacalli, Lorenzo Grasso.


N.1 dicembre 2022 scarica il quaderno
Dal 1953 “Augustus” è stato uno spazio ove la pluralità di voci degli Augustei si è unita armoniosamente per partorire il meraviglioso frutto della cultura. “Augustus”, quest’anno, vuole farsi catalizzatore di una nuova stagione di idee, motori intramontabili e indispensabili di uno Stato democratico e moderno, nonché interprete di una serietà intellettuale, forte delle sue radici ma pronta al dibattito, al cambiamento, al rinnovamento. (editoriale del direttore Antonio Filippo Gentile
La battaglia di Stalingrado Giulio Giagnoni  storia
“La Strada” di McCarthy    Valentina Gentile libro
Prof. Simone Caradonna di Simone di Pinto     filosofia e scienza“Fermate il Capitano Ultimo” di Pino Corrias  libro  Saverio Stroppa

N.2 gennaio 2023 scarica il quaderno
SCHIAVITÙ ANTICA E MODERNADalla schiavitù degli antichi al neocolonialismo dei moderniEuropei. Dirett. Antonio Filippo Gentile LA DONNA ALLE ORIGINI DELLA CULTURA GRECA Le condizioni della donna nella grecità.  Riccardo Meco – INTERVISTA A WILMA CIOCCI E JOSÈ TROVATO Intervista ad una criminologa e ad un giornalista impegnati nella lotta contro la mafia. Caporedatt. Simone Di Pinto – LA COMETA DI NEANDERTHAL L’ultima è stata 50.000 anni fa. – Isabella Infante – AUTOGESTIONE: L’OPINIONE DI UNO STUDENTE Intervista allo studente Giorgio Manozzi. Dirett. Antonio Filippo Gentile – I CANONI DI BELLEZZA NEL CORSO DEI SECOLI Una storia in continua evoluzione. Valentina Coppola & Elisa Nunziata

n.3 febbraio 23 scarica il quaderno
INTERVISTA A DONATELLA SCHÜRZEL  In occasione della Commemorazione del “Giorno del Ricordo” nella Sala della Protomoteca, Campidoglio.  Dirett. Antonio Filippo Gentile
70° ANNIVERSARIO “AUGUSTUS”  Una storia di passione e serietà intellettuale raccontata grazie alla fruttuosa collaborazione tra il Direttore ed Antonio Bruni.  Antonio Bruni Ex Augusteo
VALERIO VERBANO Una storia italiana da non dimenticare… Elena V. Turin – “CIRCOLO DI MECENATE” “Il signore delle mosche” di William  Golding: “Sbirciò l’immagine del suo volto riflesso nel laghetto ma…  Sezione artistica a cura di Giulia Maria Blesi con il contributo di: Simone Di Pinto, Mila Di Rocco, Federico Mancini, Lorenzo Grasso, Valeria Varacalli. “IL MEDICO DELLA MUTUA” Il 24 Febbraio 2003 è venuto a mancare uno dei più grandi attori del panorama cinematografico… Gabriele Simbolotti INTELLIGENZE ARTIFICIALI Avete mai pensato al progresso tecnologico negativamente? Probabilmente no, e questo perché ormai noi giovani… Alessandro Striglia & Marco Torquati

n. 4 febbraio 2023 scarica il quaderno
INTERVISTA ALL’ ONOREVOLE LUCIANO VIOLANTE La redazione di Augustus grazie all’intervistatore Simone DiPinto ha avuto la possibilità di dialogare direttamente con l’Onorevole circa il rapporto tra giustizia e mito in uno scambio di grande profondità culturale. RACCOLTA DI POESIE Amore, dolore e pianto: tre parole per descrivere una meravigliosa raccolta poetica – a cura di Giulia Jannone. LETTERA DAL PASSATO   di Riccardo Meco Una lettera risalente al III secolo di un legionario romano alla sua famiglia, nella quale chiede disperatamente notizie dai parenti ormai così lontani… DANTEDÌ – SABATO 25 MARZO 2023 Intervista al Professor Pietro Cataldi (Università per stranieri di Siena) e ad alcuni Augustei in occasione del Dantedì, celebrato sabato 25 marzo 2023 al Liceo Classico Augusto in Aula Songini. Interviste agli Augustei di Antonio Filippo Gentile- MAURIZIO COSTANZO Uno dei più grandi personaggi della televisione italiana ci ha lasciato. Ne ripercorriamo in breve la vita e la carriera. Alessandro Striglia & Marco Torquati – CIRCOLO DI MECENATE I nostri artisti tornano a stupirci con i loro straordinari disegni ispirati al celebre racconto “Alice.nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll. Sezione artistica a cura di Giulia Maria Blesi con il contributo di: Lorenzo Grasso, Valeria Varacalli, Federico Mancini.


n.5 aprile 2023 scarica il quaderno
ASSEMBLEA DI ISTITUTO APRILE 2023 – di Gabriele Simbolotti Resoconto dell’assemblea di istituto del mese di aprile, con due ospiti d’eccezione: la Dott.ssa Simona Marricchi, psicologa della scuola, e il Professor FilippoPergola, Docente presso l’Università di “Tor Vergata”. UN ALBERO PER IL FUTURO – Il nostro liceo ha partecipato a una lodevole iniziativa, che mescola la valorizzazione del nostro ambiente a quella della lotta contro la mafia. Elena V. Turin – “INTRIGO INTERNAZIONALE” Recensione del capolavoro di Hitchcock tra spie, intrighi e un’ironia tipicamente inglese: una rivoluzione dell’idea di film d’azione. Jacopo Carosi – DEMOCRAZIA Brevissimo excursus della storia democratica e della sua evoluzione nel corso dei secoli, volto a contestualizzare la domanda centrale posta alla base di questa riflessione: “Nelle questioni che riguardano la collettività, è più saggio affidarsi a pochi esperti oppure è sempre bene prendere decisioni seguendo il principio democratico della maggioranza?”  Antonio Filippo Gentile – THE LAST OF US La serie evento di quest’anno, basata sul celebre videogioco che narra la straordinaria storia dei protagonisti  Silvia D’Audino

n.6 maggio 2023 scarica il quaderno
23 MAGGIO 1992- Trentuno anni sono trascorsi da uno degli eventi più sconvolgenti della storia del nostro paese. Un’immagine ancora vivida nelle menti di milioni di italiani; un punto di svolta per l’Italia intera: il mostro esisteva, ma Giovanni aveva indicato la strada per batterlo.  Arianna Santomauro – INTERVISTA A GABRIELE VENDER- Intervista a un doppiatore professionista, che ci rivela il percorso che lo ha introdotto in un mondo affascinante come quello del doppiaggio, insieme a vari particolari aspetti della sua vita professionale. Alessandro Striglia & Marco Torquati- AGGRESSIONE FASCISTA -La Redazione di “Augustus” esprime piena solidarietà al nostro rappresentante d’Istituto, aggredito e minacciato lo scorso19 maggio da due militanti neofascisti. Il liceo “Augusto” non rimane indifferente. Giulio Giagnoni & Elena V. Turin – POESIE -Piccola raccolta di poesie selezionata in base a tre nuclei tematici di grande portata filosofica: l’altro, la riflessione e la solitudine. Lisa d’Alessandro Andrea Proietti.  Introduzione di Simone Di Pinto – VISITE AI PALAZZI ISTITUZIONALI – In questo articolo vengono ripercorse le visite di due classi del nostro liceo presso i due principali palazzi istituzionali del nostro stato: Palazzo Madama e Palazzo Montecitorio. Isabella Infante -CRUCIVERBA SCIENTIFICO -Cruciverba anti convenzionale a cura della Prof. Reale e della Prof. Geraci.

Il mio dialogo con il legno

Un fulmine abbatté un albero di noce in Calabria nell’aprile del 1964: fu l’inizio del mio lungo dialogo con il legno. Non avevo ancora diciotto anni.  (leggi la storia).

Nel 1968 la prima libreria in noce: CODA DI RONDINE. Nel 1978 la seconda NOCETO. Da allora ho realizzato dieci librerie, una trentina di tavoli e piani di appoggio, sei armadi e armadi scale, undici letti, una cucina dipinta, seguendo tutti i processi, dalla stagionatura alla lucidatura.  Mobili pezzi unici, in masselli pregiati, disegnati ed eseguiti con cura come sculture, destinati a uso famigliare o privato. (leggi Mobili)

Dal 2012, terminato il mio lavoro nei programmi televisivi RAI, ho ideato alcune librerie sculture di grandi dimensioni, destinate a un uso pubblico per esporre libri e collezioni pregiate. È la serie Pensando a Roma, ispirata ai simboli universali della capitale: COLOSSEA (2016) COLONNATA (2018) PANTHEAN (2022).  Allo studio altre due opere: SCALINATA e NEONAVONA.  (leggi)

Guardando il legno, le sue venature e le sue forme, ho realizzato figure e istallazioni, spesso utilizzando pezzi non utili alla lavorazione artigianale. Sono nate così DONNE IN BURKA, SERPESCI, CERBERI, DONNE IN CONTROLUCE, DISTANZAUNITÀ. PENSIERI, ANNUNCIAZIONE. Alcune figure realizzate con la collaborazione dell’artista Liuba Novozhilova.(leggi)

Lavoro con il maestro ebanista Leonardo Ciccarelli nel suo laboratorio di Monsoreto di Dinami in Calabria. È un professionista di straordinaria abilità, competenza, esperienza. Ci comprendiamo al volo e riesce a trasformare il legno secondo le mie idee. Alcune immagini di questa pagina sono tratte dal libro Antonio Bruni -Poesie di legno di Marco Affaitati.

Cerberi

Antonio Bruni Cerberi
2023 cm.109x134x35 noce massello

Digrignano latrano ringhiano

feroci inflessibili estremi

a guardia di porta abissale

bloccano il passo del luogo

addentano masticano ingoiano

azioni pensieri passioni
fardelli di anime in pena

depurano i cerberi terra

delimitano due esistenze

Mostra Collettiva degli Artisti UCAI

L’esaltazione della bellezza motivo di profonda speranza in un mondo che cambia  

Galleria La Pigna – Palazzo Maffei Marescotti – via della Pigna 13 – Roma dal 12 al 20 luglio 2023 (lu-ve ore 15-19 ingresso libero)

Un commento:
La tua scultura mi pare molto bella.
Difficile dirlo perché andrebbe toccata. Quel legno levigato chiama il tatto. 
Ma guai a voi !   a guardia  di abissi  ci sono i cerberi. 
Sara Cassina


video interpretazione di Piermarco Venditti

https://youtu.be/Nab-IPMKifI

Pensando a Roma

Librerie sculture ispirate ai simboli universali di Roma, autore Antonio Bruni,
in massello di essenze pregiate: ciliegio, noce, ulivo, frassino.
Opere uniche di grandi dimensioni per esporre collezioni di qualità,

COLOSSEA (2016) COLONNATA (2018) PANTHEAN (2022)
SCALINATA (allo studio) NEONAVONA (allo studio).

L’esposizione e la cura delle librerie sculture sono gestite da UN PENSIERO PER ROMA APS.

COLOSSEA (2016) Raccolta del sapere

Ricorda nel profilo l’Anfiteatro Flavio; composizione a spirale, immagine del sapere che avvolge ma non rinchiude e non esclude.  I quarantaquattro elementi di ciliegio massello sono diseguali come la pluralità delle espressioni.

Occupa una superficie di 20/25 mq, altezze 220/245 cm.  Esposizioni:
Galleria Alberto Sordi Roma 2017; Fine Art Gallery 28 piazza Di Pietra Roma 2018; Casa dell’Architettura Roma 2019.

Colossea alla Casa dell’Architettura

COLOSSEA Galleria Alberto Sordi

COLONNATA -Galleria Alberto Sordi

COLONNATA (2018) Abbraccio della conoscenza

 Il suo abbraccio, che guarda al capolavoro del Bernini, è quello universale del sapere e invita il visitatore a un momento di meditazione. L’opera esprime una valenza mistica senza presentare segni confessionali. La piccola cupola è un simbolo di rapporto tra terra e cielo, valorizzato da civiltà e religioni. Le colonne della conoscenza, autonome e diseguali ma connesse, costituiscono i pilastri della civiltà. Realizzata interamente in ciliegio massello. Occupa una superficie di 30 mq. Altezze 216/322 cm.
Esposizioni: Galleria Alberto Sordi Roma 2019

Colonnata particolare

COLONNATA

Il tango meditativo- Rosanna Vaudetti – Lettura intorno a COLONNATA

Presentata la collezione di Augustus

Angelo Masetti Ferdinando Stirati Antonio Filippo Gentile

Sabato 21 gennaio 2023 Aula Songini del Liceo Augusto
Rassegna stampa ritagli e collegamenti

La presentazione della collezione di Augustus in rete è stata occasione di incontro tra

gli studenti I redattori di oggi dell’Augustus Antonio Filippo Gentile direttore, Saverio Stroppa, Elena Valentina Turin, Riccardo Meco, Valentina Gentile, Giulio Giagnoni)

e i redattori storici: Ferdinando Stirati,( ai suoi 80 anni è dedicata la collezione) Antonio Bruni, Nicola Bruni, Silvana Silvestri, Sergio Bonetti, Romolo Reboa, Angelo Masetti, Leonardo Bonamoneta, , Barbara Bronzini, Rosario Salamone, Roberto Morassut, Massimo Chieli, Mara Gasbarrone, Mario Tonucci, Pasquale Melchiorre, Carla Ferragina, Corrado Morgia, Laura Gasbarrone, Giuseppe Gallo, Tullia Ferrero, Corrado Bibbolino, Luciana Arcangeli, Maria Gioia Piazza, Franco De Bellis, Rita Bonelli, Rosaria Ranellucci, Mimmo Meliddo, Alberto Masetti, (Vittorio Panchetti non ha potuto partecipare per un piccolo impedimento di salute).

Un lungo filo unisce diverse generazioni di liceali, nell’arco di settant’anni, attorno alle pagine del loro giornale studentesco Augustus. Le differenze di età erano evidenti fisicamente ma non si sono avvertite nel dialogo. Le esperienze dei vecchi sono state raccontate e confrontate con quelle dei giovani. È nato un contatto e, speriamo, una collaborazione.

La pubblicazione della collezione ha avuto risonanza nei media.

Trovate gli estratti nel pdf Rassegna stampa ritagli e collegamenti

TGR Lazio 22 gennaio 2023 0re 14 servizio di Andrea Marini 

https://youtu.be/peVhd3q-fVk

Il messaggero  18 gennaio 2023  servizio di Raffaella Troili
https://www.ilmessaggero.it/roma/metropoli/il_giornale_studentesco_augustus_resiste_dal_1954-7176260.html

Il Manifesto – Alias supplemento culturale – 21 gennaio 2023 – servizio di Silvana Silvestri

Il manifesto- Alias 21 gennaio 2023
papale-papale.it

Rassegna stampa ritagli e collegamenti
Papale-papale.it  n.322  servizio di Dante Fasciolo

OggiRoma.it

AbitareaRoma.it

RaiScuola.rai.it

It.Geonews.com 

Virgilio.it

 It.Italy24.press   

Belsitoconvista.eu di Nicola Bruni

Federazione Italiana Scuola

Romolo Reboa Ferdinando Stirati Antonio Filippo Gentile

Cometa sul silenzio Comet over silence

Natale Christmas 2022 pdf Acquerello Liuba Novozhilova Storie di Natale 1-32
Interpretazioni Loredana Martinez

Mariano Rigillo Anna Teresa Rossini

The silence of cry all around
is creeping through walls perforated
it smells of smoke, of explosion
from mouth to mouth it resonates
through formal channels not passing
a feeble flame only ‘tween shadows 
someone is removing some debris
a memory intact extracting
retrieving some fragments of life
not sure a couple is wandering
a burnt-out village escaping
a safe place for them questing
the woman is pregnant is pale
she leans on her man who is strong
their stares are probing the desert 
no one to ask for repose
a roof as well as a berth,
a shelter for the forthcoming birth 
undamaged a stable appears
a couple of animals left there
with none to look after or feed ‘em  
on the scarce yet comforting straw
lays down the mother in labour
a lightning emotion the wailing  
wings brighten the place
they expand in a song of good news:
the child who is saviour is born!
signals the comet the event
the remaining few close together
a hope is cheering the rubble.
Translation by Claudio Cornini

Intorno è il silenzio del pianto
si insinua tra muri squarciati
odora di fumo esplosione
di bocca in bocca risuona
non passa in pomposi canali
è solo fiammella tra ombre
qualcuno rimuove rovine
estrae indenne un ricordo
raccatta brandelli di vita
incerta si aggira una coppia
sfuggita a un villaggio bruciato
in cerca di un luogo protetto
la donna è gravida e pallida
si appoggia al compagno che è forte
lo sguardo che indaga il deserto
nessuno a cui chiedere sosta
un tetto e anche un giaciglio
riparo al parto imminente
intatta appare una stalla
superstiti un paio di bestie
ma senza custodia e foraggio
è scarsa la paglia accogliente
si stende la mamma ha le doglie
un lampo emozione è il vagito
le ali rischiarano il luogo
si allargano in canto di annuncio:
è nato il bambino che salva!
cometa segnala l’evento
si adunano i pochi rimasti
speranza rincuora macerie.

Gli AUGUSTEI

Ferdinando Stirati alunno, docente latino e greco, vicepreside, marito, padre e fratello di augustei.

È augusteo chi ha studiato, insegnato, lavorato o ha avuto famigliari nel Liceo Augusto, ma essere augusteo è qualcosa di più: è una categoria morale. Significa riconoscere il valore degli studi classici, avere gratitudine per l’educazione ricevuta, mantenere un rapporto affettivo e di dialogo con l’ambiente dell’istituto e con le persone conosciute.

Questi sono i motivi che hanno spinto Ferdinando Stirati e un gruppo folto di augustei a fondare, nel 1987, l’Associazione Ex Alunni del Liceo Augusto.  Una prima associazione era stata già fondata nel 1960 dai redattori del giornale d’istituto, ma non aveva sviluppato attività.

L’Associazione in trentacinque anni ha curato:
La ripresa di contatti tra compagni di scuola e professori

Raduni annuali in dicembre  
Premio agli Augustei illustri intitolato a Lina Rocchi, la storica segretaria della scuola tra il 50 e il 70.

Visite guidate a luoghi artistici e storici di Roma

Premi per gli alunni in corso

Convegno “Giornali studenteschi a Roma tra il 50 e il 70” (1989 -Regione Lazio)
Conferenze culturali e gite

La Festa degli augustei nei locali del Liceo dal 2013 al 2017

Opera di due studenti Valerio Sacconi e Gianluca Barbacci agosto 2014
Alberto Asor Rosa (leggi articolo)
decano degli Augustei Illustri

Il Premio Augusteo Illustre intitolato a Lina Rocchi
è dedicato ad alunni e insegnanti che si sono distinti per dedizione agli studi e alla scuola o che si sono distinti nella vita sociale. È assegnato ogni anno. Sono tanti gli augustei, molti sconosciuti, che meriterebbero di essere insigniti di questo riconoscimento morale da parte dei compagni di scuola. L’albo ne indica alcuni scelti in rappresentanza di molti altri.
Albo degli Augustei Illustri PDF

Alla Festa degli Augustei persone di diverse generazioni si sono sedute “compagni di banco” davanti al murale di Augusto, opera degli studenti Valerio Sacconi e Gianluca Barbacci agosto 2014, che è divenuto il simbolo del Liceo.

Raffaele D’Agata e Ilaria Baglivi
Antonio Bruni Fiorella Baccini Edgardo Mazzè sez D 1965

Giuseppe Ligotti e un primo anno

Alberto Asor Rosa e Raffaella Lollo
Due generazioni- a dx Carla Ferragina
Silvana Silvestri e Pietro Antonelli