ANNO XIV (1967) 1968 – 2 quaderni – pagine totali 48. Prezzo lire 100 – cambia la tipografia: Stamperia Ambrosiana Roma via Fortifiocca 68

Rivista del circolo studentesco del liceo Augusto. È la nuova denominazione che sostituisce la precedente (Rivista della comunità studentesca del liceo Augusto)

Il primo numero dell’anno scolastico è pubblicato a febbraio con quattro mesi di ritardo rispetto alla tradizione precedente. Seguirà un secondo quaderno in aprile.
Nell’anno scolastico successivo 1968-69 l’Augustus, nel suo quindicesimo anno, non sarà pubblicato.

L’interesse principale del giornale sembra rivolto alla struttura della rappresentanza studentesca. Cambia il tono, non più in giacca e cravatta, ma sembra un misto tra lo scanzonato e il burocratico assembleare.  L’organigramma dell’Augustus rispecchia la struttura del Circolo Studentesco.

Nel suo editoriale Scanni afferma: “La nostra rivista (…) non è più la base di espressione del Circolo ma una delle branche di lavoro della nostra associazione che (…) tende alla formazione degli studenti.”  L’Augustus perde quindi la sua centralità nella vita studentesca del Liceo.


 

Per la prima volta nella storia dell’Augustus e dopo la prima direttrice donna, non c’è una ragazza nell’organigramma del giornale e del circolo:

Presidente Giuseppe E. Scanni (se il Circolo c’è è colpa sua) -vicepresidente Adalberto Pucci (L’uomo forte del regime) Filippo Altobelli (CD), Roberto Balistreri (sport e CR) Vincenzo Blandamura (amministratore) Massimo Chieli (responsabile Ginnasio)  Roberto Deiana (filodrammatica e arte) Roberto Di Cosimo(CD), Giancarlo Guastini(CR) ,  Vincenzo Lojaconi detto Sapegno ( gite e relazioni pubbliche) Giuseppe  Mariani detto Barbagialla (amministratore e CR)   Saro Salomone detto Cucù (manifestazioni culturali) Roberto Silvestri (CD), Luciano M.Teodori (CR) Paolo M.Teodori (CD). CD dovrebbe essere Comitato Direttivo , CR Comitato redazione.

Non compare un Direttore del giornale (solo il Responsabile, formale per legge, Nicola Bruni).

Comitato redazione: Roberto Balistreri, Gian Carlo Guastini, Giuseppe Mariani, Adalberto Pucci, Luciano M.Teodori.  Prof. Mario Bastianetto incaricato dal consiglio dei professori di seguire le attività del circolo.

N.1 – XIV- febbraio 1968- pagine 24- articoli 16 – Inserzioni Libreria Gela, Burro Giglio, Autoscuola Ragusa– Copertina: disegno (autore illeggibile) e scritta programmatica: 

Parole come api pungenti. Non le solite pere.  Il sano pettegolezzo che stimola e corrobora. In sintesi la nostra azione. Vedete. Io so suonare il pianoforte con un dito, e male. E poi c’è l’ansia di essere colti e semplici. Strambo è il nostro giornale. Collaudare una nuova lingua italiana, pura e istintiva. A pizza e ceci. Non avere paura di parlare Non. I nostri miti ginnasiali. E il consueto appuntamento a Villa Celimontana. Nel vento della pazza libertà.

Editoriale Il saluto del Presidente del Circolo  di Giuseppe E. Scanni

“La nostra rivista (…) non è più la base di espressione del Circolo ma una delle branche di lavoro della nostra associazione che (…) tende alla formazione degli studenti.”  L’Augustus perde quindi la sua centralità nella vita studentesca del Liceo.”

Le rappresentanze studentesche di Natale Mario Di Luca

Notizie di interesse generale (assemblea di 100 studenti di 13 istituti nella facoltà di Lettere occupata). Lo statuto approvato dal circolo studentesco

Hippies and freebies di Anna Maria Borrello. Tre righe dell’articolo appaiono cancellate in nero.

Un invito alla pazienza il crollo della sterlina di Ferruccio Silenti

La pace la facciamo noi di N.G. (firmato  solo con sigla)

Le voci del circolo: 6 interventi firmati con pseudonimi e commentati da una breve espressione. Segue un articolo che nella notte del 27 gennaio 1968 anonimi hanno incatenato i cancelli del liceo. Un “anonimo coscienzioso” dice di aver visto gli autori mentre un altro “anonimo cattivo” lo minaccia apertamente in caso di denuncia.

Pettegolfatti di Lingua d’oro -Attività di cineforum, filodrammatica, complesso musicale.

Poeti nuovi all’Augusto poesia di Francesco Maria Zero

Pubblicate alcune opere di pittura. Una calamità in tempo di pace- terremoto in Sicilia- di Adalberto Pucci. I popoli nuovi cominciano a parlare di Ettore Patergnani. Lo sport di istituto e il torneo di calcio Augusto – di Roberto Balistreri. Anche l’Augusto ha avuto il suo festival di Giuseppe Mariani. Nell’ironica cronaca mancano purtroppo data, luogo ed elenco dei partecipanti. Uniche notizie: presentatore Naso (forse Lojaconi), esecuzioni di Guerra (primo premio), Massimo Chieli (secondo premio), IV M, Pompei. Ermes. Incontro con Alfonso Gatto di Maurizio Di Giacomo

 n.2 – XIV – aprile 1968 – pagine 24- articoli copertina “Forse la pace nel Vietnam, paese ingiustamente martoriato?” foto di guerra. Poesia “Ardimento” senza indicazione dell’autore.

Verso una società più giusta e democratica di Giuseppe E. Scanni. Alle 5 della tarde- Incontro tra il Consiglio dei Professori e il Comitato Direttivo lunedì 11 marzo 1968 – cronaca di  Massimo Chieli

Antonio Rocco, poeta augusteo. Giornate calde all’Augusto (le prime turbolenze derivanti dalla contestazione universitaria). I problemi della scuola secondaria.  Intervento del Preside Pietro Conte Un incontro tra di noi venerdì 17 maggio 1968. Poesia di Francesco Maria Zero.

Tempo d’esami di Adalberto Pucci Black power o lotta pacifica? Di Adalberto Pucci

Le voci del circolo: Scuola e vita di Anna Maria Del Boccio – Importanza del giornalismo di E.P. IVM-  Lettera polemica di “Chioma” sulla contestazione all’Augusto. Risposta di Scanni: “No agli autoritarismi e alla violenza arbitraria. No ai sanguinosi e irresponsabili scontri tra i giovani che servono la Repubblica democratica militando nella polizia e i giovani studenti, dimenticati da sempre (…) Meditiamo su questo: decenni di protesta perbenina ha portato l’Italia a questa esasperata protesta studentesca, perché?” Ulisse personaggio giovane (l’Odissea in tv) di Maurizio Di Giacomo. Uomini amorfi (sulla contestazione) di Roberto Balistreri. Un campionato di fuoco (calcio all’Augusto) di Roberto Balistreri. Ezio Gigli un pittore si presenta. Racconto L’organizzazione di Filippo Mazzarini.

(Visited 24 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.